Main Page

Shadowrun è un gioco di ruolo fantasy/cyberpunk, prodotto dalla Fasa nel 1989. La seconda edizione è stata tradotta in italiano dalla Nexus Editrice. L’ambientazione è situata in un futuro non troppo lontano, in cui in seguito ad un grande cataclisma la magia è ritornata nel mondo, proprio mentre questo si preparava ad abbracciare le meraviglie (ed i pericoli) di teconologie come il Ciberspazio – l’onnipresente Rete informatica, l’Ingegneria genetica e la fusione di uomo e macchina detta cyberware.

Tecnologia

Nonostante il Crash che ha causato la corruzione di molti dati la tecnologia è avanzata ad un ritmo tremendo. Vengono installati impianti cibernetici, tecnologici e Bioware, geneticamente ingegnerizzati che migliorano le capacità delle persone.

La Matrice

La tecnologia delle Interfacce dirette neurali permette agli umani e metaumani di accedere direttamente ai computer ed alla Matrice, la rete globale di computer ristrutturata dopo il Crash. L’accesso alla Matrice viene realizzato da “deckers”, individui che possiedono cyberdeck (rozzamente equivalenti ai moderni laptop). Queste macchi si interfacciano al cervello mediante un Datajack situato generalmente dietro all’orecchio. Il “deck” viene quindi inserito in una porta di connessione alla Matrice. Poiché Shadowrun è antecedente al film The Matrix pare ovvio che i fratelli Wachowski siano stati quantomeno ispirati per l’ambientazione, originariamente basata su un’idea di William Gibson.

Sistema di Gioco:
Le meccaniche di gioco di Shadowrun sono basate interamente su un sistema a riserva di dadi che usa normali dadi a 6 facce.

Il gioco è basato su abilità piuttosto che su classi, ma nel manuale base vengono presentati diversi archetipi che danno ai giocatori ed all’ Arbitro di Gioco un’idea di cosa è possibile realizzare con il sistema.

Main Page

memento vivere Diil